Comune di Arnad

IL COMUNE DI ARNAD 

Il territorio del comune si estende su entrambi i versanti della Dora Baltea collegati fra loro dal ponte medioevale di Echallod, con il suo stile romanico, recentemente restaurato. L’itinerario dei “Chemins des Vignobles” attraversa l’esteso borgo di Arnad e tocca le principali emergenze storiche che lo caratterizzano: la chiesa romanica di San Martino, il complesso monumentale fortificato di Ville, il castello Vallaise ed il ponte di Echallod. Non mancano piccole ma preziose testimonianze dell’antica vita rurale, come il vecchio torchio in località Clos de Barme. Alcune brevi deviazioni salendo lungo il versante sono sufficienti per scoprire ambienti rurali di grande fascino, immersi nel paesaggio dei boschi e dei castagneti secolari, tra i quali Machaby è la meta più conosciuta e panoramica. 

MACHABY 

Il piccolo villaggio di Machaby offre sorprese in grado di accontentare gli interessi più disparati. Lungo l’antica mulattiera in selciato si incontra dapprima il santuario cinquecentesco dedicato alla Madonna delle Nevi. La profonda devozione degli abitanti a questo culto è testimoniata dai numerosi ex-voto conservati all’interno delle sue tre navate. Poco più avanti si raggiunge il suggestivo villaggio rurale, circondato da prati e castagni secolari, dove è possibile sostare gustando i prodotti tipici. Infine, le placche rocciose che scendono a picco sul fondovalle offrono numerose vie attrezzate agli appassionati di arrampicata sportiva.