Comune Saint Denis

IL COMUNE DI SAINT-DENIS 

Con i suoi 342 abitanti al 31/12/2005 distribuiti in numerosi villaggi, Saint-Denis si configura come un piccolo centro di media montagna che risulta però all’avanguardia nella valorizzazione delle risorse naturali e nello sviluppo sostenibile. Una posizione geografica molto favorevole, quasi una balconata panoramica sul fondovalle ben esposta al sole, è alla base di un’economia agricola che ha il merito di armonizzare l’utilizzo delle moderne tecniche di coltivazione con il mantenimento delle caratteristiche tradizionali del territorio. Sono tuttora perfettamente coltivati gli ampi prati sui terrazzi glaciali e i vigneti del basso versante, inclusi nella pregiata zona D.O.C. di Chambave. Le innovazioni più importanti riguardano però il settore energetico e dei servizi, in cui Saint-Denis assume un ruolo di vero e proprio laboratorio sperimentale. La realizzazione del Centro di Sviluppo Sostenibile di Lavesé è stato il primo passo verso una più estesa politica ambientale che include il risparmio energetico negli edifici comunali, l’uso di pali fotovoltaici per l’illuminazione pubblica, gli incentivi alla raccolta differenziata dei rifiuti, il compostaggio, la produzione di energia fotovoltaica in rete e l’impiego di caldaie a pellets. Le Associazioni presenti sul territorio, al fine di valorizzare e promuovere antiche tradizioni e testimonianze storiche, sono impegnate nell’organizzazione di importanti eventi. Particolare richiamo hanno assunto in questi ultimi anni la “Festa del Vischio” e “Il Medioevo alla Corte di Cly”.